HomeNEWSEventiAnno europeo delle competenze: a Roma il Convegno su formazione continua e...

Anno europeo delle competenze: a Roma il Convegno su formazione continua e responsabilità sociale

Rappresentanti istituzionali ed esperti si confrontano sulle strategie da attuare per raggiungere i social goals che l’Unione europea si è prefissata

Si svolgerà a Roma, lunedì 22 maggio 2023, presso la sala Spazio Europa – sede della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea – il Convegno “Innalzamento delle competenze e responsabilità sociale: il valore dell’investimento nella formazione continua”.

Il convegno si inserisce all’interno del calendario di eventi per l‘Anno europeo delle competenze 2023, che si presenta come un’occasione importante per riflettere sulle abilità e le conoscenze necessarie per affrontare le sfide del futuro. L’occasione mira a promuovere una discussione tra rappresentanti istituzionali, esperti e professionisti provenienti da diverse aree, allo scopo di condividere buone pratiche, esperienze e strategie utili a sviluppare le competenze chiave per la formazione nel lavoro e nella cittadinanza attiva.

- Advertisement -

L’obiettivo del convegno è quello di comprendere come l’Anno Europeo per le Competenze identifica le competenze più rilevanti e trasversali, in grado di supportare lo sviluppo personale e professionale delle persone, e di discutere di come queste possano essere acquisite, valutate e riconosciute. Saranno inoltre esplorate le sfide e le opportunità offerte dall’evoluzione tecnologica, dal cambiamento climatico e dalle trasformazioni del mercato del lavoro, per individuare le competenze necessarie per affrontare questi scenari in modo efficace.

Il convegno si dividerà in due momenti con i saluti del Direttore della Commissione europea – Rappresentanza in Italia, Antonio Parenti all’apertura dei lavori. Mentre Manuela Geleng, Direttrice Jobs and Skills presso la Direzione delle Politiche Sociali e Inclusione della Commissione Europea avrà il compito di inquadrare quelli che sono i social goals che si è posti l’Unione Europea in occasione dell’Anno europeo delle competenze. Gli Stati UE infatti hanno approvato degli obiettivi sociali per il 2030, ovvero:

– almeno il 60% degli adulti dovrebbe partecipare ogni anno ad attività di formazione;

– almeno l’80% degli adulti dovrebbe possedere le competenze digitali di base;

– un tasso di occupazione di almeno il 78% della popolazione adulta.

Dovrebbero essere inoltre impiegati 20 milioni di specialisti delle TIC, mentre un numero maggiore di donne dovrebbe essere incoraggiato a svolgere tali attività professionali.

Il Convegno è organizzato da Ispromay e Wiertz Public Affairs, mentre il Centro Responsabilità Sociale San Bernardino e Affari Italiani sono Media partner. Qui il programma completo

Per partecipare all’evento bisogna compilare questo form oppure inviare una mail a ufficiostampa@ispromay.com

NEWS

Articoli recenti

[wpp stats_views=0]