HomeNEWSBrand ImageBarilla, nuova identità visiva a partire dal logo

Barilla, nuova identità visiva a partire dal logo

Mercoledì 9 gennaio Barilla annuncia sui social il nuovo rebranding del suo logo. Cambia il font, il colore rosso è di una tonalità più scura e sparisce l’ormai famosa architettura a uovo che lo contraddistingueva. Un passo molto importante e decisivo per l’azienda nata a Parma, che annuncia inoltre che ci saranno moltissime altre novità interne.

È mercoledì 19 gennaio quando Barilla, sui social, annuncia un rebranding del suo logo, disegnato da Erberto Carboni nel 1952, abbandonando completamente l’identificativa icona cornice a uovo con sfondo bianco che l’ha contraddistinta per 70 anni. Il nuovo logo appare molto più minimal, con una semplice scritta di differente font e la data di fondazione dell’azienda su sfondo rosso.

L’annuncio è avvenuto sui profili social ufficiali dell’azienda – Instagram e Facebook – ma il logo appare già anche nel sito web www.barilla.com.

- Advertisement -

Sui social appare la scritta “Abbiamo tante novità da raccontarvi in queste settimane. Partendo proprio da questa! Continuate a seguirci.” 

Nuovi aggiornamenti arriveranno il 26 gennaio quando si terrà una conferenza stampa online con il management di Barilla, in cui verranno annunciati i futuri programmi dell’azienda con modalità e tempistiche di realizzazione.

Il rebranding del logo, infatti, è un passo molto importante per l’azienda, legato al cambiamento dell’identità visiva che il marchio stesso sta vivendo.
Dall’interno dell’azienda: “Oggi Barilla sente il bisogno di dotarsi di un “elemento figurativo che simbolizzi la propria identità. La raffigurazione utilizza uno stile tipico delle illustrazioni che cominciano proprio in quegli anni a diffondersi sulle riviste della nascente industria culturale italiana.”

NEWS

Articoli recenti

[wpp stats_views=0]