HomeNEWSEpic fail“Ciao Povery” la campagna pubblicitaria che spopola a Roma nord

“Ciao Povery” la campagna pubblicitaria che spopola a Roma nord

Si chiama “Ciao Povery”, la nuova trovata pubblicitaria di un’agenzia che vende mobili di lusso, che colloca in diversi punti dei quartieri Parioli e Prati passando per Corso Trieste, dei cartelloni che vengono da molti additati come classisti. L’agenzia si difende dicendo che si tratta di semplice ironia.

Spopolano a Roma nord – Parioli, Prati e Corso Trieste – i cartelli con la scritta “Ciao Povery” realizzati da un’agenzia di immobili di lusso per pubblicizzare la propria attività.

I cartelli che recitano “Solo per chi ha i domestici” o “Per diventare di Roma nord” sono stati accusati di classismo e di accentuare ancora di più la divisione tra la parte nord e sud della città. 

- Advertisement -

Sono molteplici i commenti sotto i post dell’agenzia, alcuni negativi e altri positivi. L’agenzia afferma che “Qui stiamo dicendo solo la verità, vendiamo per lo più case e immobili di pregio. Non abbiamo fatto una campagna offensiva. Non cerchiamo i ricchi, cerchiamo chi vuole vendere o comprare delle case di pregio nelle zone centrali di Roma e che magari è abituato anche ad avere dei domestici. Ma non è obbligatorio. Ciao Povery non è ciao poveri, è chiaramente ironico, altrimenti non c’era la Y”

Rino Fabiano – Assessore all’Ambiente e al Decoro del II Municipio definisce la campagna pubblicitaria come oltraggiosa e immorale richiedendo la rimozione dei cartelli. L’Assessore pone in evidenza come a causa della crisi pandemica, giornalmente si portino avanti moltissimi sfratti e come arrivino richieste di aiuto da parte di chi non ha un posto dove stare con il freddo che sta investendo il paese.

credits copertina: romatoday.it

NEWS

Articoli recenti

[wpp stats_views=0]