HomeNEWSResponsabilità sociale d'impresaLuxottica e Sant’Egidio: al via le "Giornate della vista" per le persone...

Luxottica e Sant’Egidio: al via le “Giornate della vista” per le persone fragili 

Dopo Roma, l’iniziativa si sposterà in diverse città italiane

Sono partite a Roma martedì scorso , presso l’Hub Salute di Sant’Egidio, le “Giornate della Vista” con l’obiettivo di offrire un accesso sostenibile a visite oculistiche e occhiali a persone fragili, tra cui anziani, senza dimora e migranti. 

L’iniziativa è realizzata grazie a un accordo con la Fondazione OneSight EssilorLuxottica Italia e promossa con il patrocinio della Camera dei Deputati, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Regione Lazio e del Comune di Roma.

- Advertisement -

Dopo la tappa romana,  l’iniziativa toccherà Napoli, Bari, Pescara, Torino, Genova, Catania, Milano, Belluno e Firenze.

Nell’Hub è stata allestita una clinica oculistica completa e oltre 800 persone saranno visitate sino al 4 marzo dal team di medici oculisti e ortottisti della Fondazione Bietti. 

Dopo la visita, gli ottici di GrandVision e Salmoiraghi & Viganò individueranno la migliore soluzione visiva in base alla prescrizione, che sarà realizzata in tempi brevi grazie all’ausilio di strumentazione tecnica all’avanguardia.

“Ci auguriamo che le Giornate della Vista in Italia possano continuare a crescere e aiutare tutti a sensibilizzare quante più persone possibile sull’importanza della cura della vista, offrendo una risposta immediata, gratuita e concreta a chi ha bisogno. Anche nel nostro Paese si può fare molto per favorire l’accesso alle cure oculistiche e l’inclusione sociale per le persone nel bisogno. Ancora oggi sono 2,7 i miliardi di persone nel mondo con difetti visivi non corretti, nonostante le molteplici soluzioni in grado di risolvere l’80% di tutti i problemi legati alla vista. Solo attraverso un approccio innovativo orientato alla collaborazione con istituzioni, medici oculisti ed associazioni, possiamo creare un circolo virtuoso, per estendere la portata degli interventi e massimizzare il nostro impatto sociale”, ha commentato Leonardo Maria Del Vecchio, Presidente della Fondazione OneSight EssilorLuxottica Italia, nel corso del suo incontro con una delegazione della Comunità a Sant’Egidio.

Da parte sua Cesare Zucconi, segretario Generale di Comunità di Sant’Egidio ACAP Onlus ha affermato che “Siamo felici che la Fondazione OneSight EssilorLuxottica Italia abbia voluto la collaborazione di Sant’Egidio , per questa importante iniziativa delle Giornate della Vista 2023 che toccherà numerose città italiane nelle quali Sant’Egidio è radicata da tempo (da Roma a Napoli, da Genova a Pescara) offrendo visite oculistiche gratuite a persone povere e fragili. In questo momento difficile di crisi economica – ha concluso Cesare Zucconi – che vede un generale impoverimento di tante famiglie italiane, c’è davvero bisogno di promuovere reti di solidarietà, che sostengano e accompagnino chi è più fragile. Il diritto alla salute e alla cura è un diritto fondamentale, che deve essere sempre reso possibile. Solo grazie alla collaborazione di diverse realtà si può restituire la speranza a tanti e costruire un futuro migliore”.

NEWS

Articoli recenti

[wpp stats_views=0]