HomeNEWSBrand ImageSpecsavers e i suoi manifesti storti per evidenziare la necessità di occhiali...

Specsavers e i suoi manifesti storti per evidenziare la necessità di occhiali nuovi

“Should’ve gone to Specsavers”: questo il concept della nuova campagna della catena di negozi Specsavers in occasione dei vent’anni di attività.

La catena di negozi Specsavers, per i suoi vent’anni, crea la campagna offline “Should’ve 2.0”. Ha affisso appositamente, nelle strade delle città di Londra e Leeds, dei manifesti storti. Uno, posizionato perpendicolare allo spazio di occupazione e l’altro dal lato corretto ma con sotto posizionata ancora la scala e il secchio di colla, utilizzato dagli operatori per l’affissione dello stesso.

Il concept della campagna è “Should’ve gone to Specsavers” con l’idea di radicalizzare al massimo i problemi legati alla vista e proporre l’azienda Specsavers come soluzione. Un claim divertente e ironico per trasmettere un messaggio importante come quello della vista. 

- Advertisement -

La campagna è stata realizzata da The Agency con il supporto di Manning Gottlieb OMD e Talon Outdoor. Insieme con l’affissione dei manifesti è stato ideato anche un breve spot con il medesimo tono umoristico.

NEWS

Articoli recenti

[wpp stats_views=0]