HomeAmbienteUE: dal 2035 per i condizionatori solo gas naturali

UE: dal 2035 per i condizionatori solo gas naturali

Divieto di ogni utilizzo degli F-gas a partire dal 2050

Il parlamento Europeo ha approvato lo scorso 16 gennaio il regolamento che sancisce il divieto assoluto degli F-gas a partire dal 2050, ma che prevede sin da subito la riduzione dei fluorurati, coinvolgendo apparecchi come i condizionatori e le pompe di calore. 

I cosiddetti F-gas sono gas sintetici utilizzati in molti apparecchi, a partire appunto da condizionatori e pompe di calore, caratterizzati da un alto livello di emissioni, in caso di dispersione nell’ambiente.
Il regolamento appena approvato contiene tabelle con scadenze differenziate per tipologia di apparecchio: per i condizionatori domestici dovranno utilizzare gas sintetici con un Gwp (global warming potential) massimo di 150 a partire dal 2029. E, poi, solamente  gas naturali dal 2035. Per le pompe di calore monoblocco sotto i 12 kW la prima scadenza è fissata al 2027 e la seconda al 2032.

- Advertisement -

La manutenzione degli apparecchi già installati resterà possibile, ma potrebbe diventare costosa, dal momento che è prevista una progressiva riduzione delle tonnellate di CO2 equivalente che possono essere immesse sul mercato attraverso questi gas. 

Il gas naturale che dovrebbe essere utilizzato in queste nuove applicazioni è il propano, ma attualmente sul mercato europeo non esistono condizionatori in grado di funzionare con questo gas. Per questo, nei prossimi anni, si assisterà ad un lungo processo di adeguamento, che sarà condizionato dal rispetto di nuovi standard di sicurezza .

NEWS

Articoli recenti

[wpp stats_views=0]